Settimana Sudoku 15 settembre 2017 [n.631] schema n.38 (Livello 5)
Condividi:
+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Settimana Sudoku 15 settembre 2017 [n.631] schema n.38 (Livello 5)

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    822

    Settimana Sudoku 15 settembre 2017 [n.631] schema n.38 (Livello 5)

    Aspettando il prossimo concorso settimanale...
    Nell'attesa, ancora confidando nella pazienza degli egregi lettori e delle gentili lettrici, ecco uno schema "sfida" che per la nostra rivista è "il Super Tosto della settimana".


    .---------.---------.---------.
    | 3 6 9 | x x x | x x x |
    | 4 x x | x 9 2 | x x x |
    | 2 x x | 5 x x | x x x |
    :---------+---------+---------:
    | x x 2 | x 3 6 | x 9 x |
    | x 1 x | 2 x 7 | x 6 x |
    | x 3 x | 9 4 x | 7 x x |
    :---------+---------+---------:
    | x x x | x x 8 | x x 6 |
    | x x x | 7 1 x | x x 3 |
    | x x x | x x x | 4 2 1 |
    '---------'---------'---------'


    Anche questa volta, per non far perdere tempo a chi non sia interessato, premetto che non sono bloccato sullo schema, e che sono sempre curioso di verificare modalità o tecniche di soluzione alternative al mio tipico e proficuo modus operandi per confutazione di errore. Inseriti nella griglia in aggiunta ai numeri "dati" i numeri certi "spontaneamente ottenuti" (con riferimento al caro Vittorio...) e poi i candidati possibili ("spontaneamente ottenibili"...), di seguito riepilogo (anche questa volta con molto uso di copia-incolla) il percorso che mi ha portato allo sblocco e alla soluzione.

    Premetto inoltre che 28 sono i numeri iniziali, che 9 sono i numeri certi che ho individuato senza far uso volutamente di tecniche in qualche misura avanzate (indicando con le lettere le colonne e con i numeri le righe, come in questo forum in Università del Sudoku o come nel Manuale di Settimana Sudoku), e che 44 sono i numeri certi ancora da individuare.

    Riprendo in esame lo schema al momento del blocco. Rilevo che nella cella G7 -in conseguenza se non altro di numeri iniziali presenti in I9, H9, I8, G9, I7, G6, F7- va forzatamente collocato o il 5 o il 9 e ipotizzo che nella cella bivalore sia numero certo il 9: dopo una decina di mosse concatenate (lettore paziente e curioso, in merito vedi nota 1) l'ipotesi del 9 in G7 alla prova dei fatti si dimostra errata, dalla sua confutazione (ecco "provando e riprovando") risulta di necessità vera l'ipotesi alternativa e allora il 5 è numero certo nella cella G7: e da qui (G7=5) ho numeri certi non obbligatoriamente in questo ordine in H8, G8, F9, F3, H3 come in tutte le rimanenti celle. Schema sbloccato e risolto.

    Riprendo in esame lo schema al momento del blocco. Dopo l'inserimento dei nove numeri certi "scontati" (in aggiunta ai 28 "indizi") e prima di una "ripulitina" alla mappa, rilevo -in conseguenza se non altro di numeri iniziali presenti in I9, H9, I8, G9, I7, G6, F7- che nella cella bivalore (...) e altro qui non dico, se non che in due passaggi di tecniche più o meno avanzate (o forse dovrei dire di tecniche "più o meno logiche" secondo le alate parole dell'ottimo Sergio) è possibile sbloccare definitivamente lo schema (nota 2): la soluzione "ragionata" (non irragionevole, a dirla meglio) è solo rimandata di qualche ora, a meno che ovviamente qualcuno anzi tempo non la trovi o uguale o diversa (nota 3).

    Ecco un altro schema intrigante a mio parere per la possibilità di soluzione da più punti di vista, e di norma atteso mediamente difficile se nella rivista viene classificato "sfida", evidenziato anzi come "il Super Tosto della settimana" ovvero "lo schema più difficile del fascicolo" (come si può leggere a pag. 41).

    Saluti (e grazie come sempre per la pazienza e l'attenzione).

    Danilo


    Nota 1 Se mai interessa, dopo G7=9 ho in G8-H8 la coppia "nuda" 5-8 che esclude nell'ottava riga il 5 e l'8 in A8 e C8, ho di seguito A8=6 e C8=4, ho poi B7=5, C2=5, C5=8, E5=5, F6=1, ho allora in H6-H8 la coppia "nuda" 5-8 che esclude il 5 e l'8 in H1 e ho anche F1=4 e D4=8, e ho a questo punto che per due celle della medesima riga rimane unico disponibile lo stesso candidato, l'1 per D1 e per H1, ripetizione di cifra in dominio con violazione della regola fondamentale (della griglia classica) del sudoku evidenziata anche in questo numero della rivista (pag.2): "Per risolvere uno schema di Sudoku devi riempire tutte le caselle in modo che ogni riga, ogni colonna e ogni settore contenga le cifre da 1 a 9 senza ripetizioni".

    Nota 2 Ho sblocco definitivo da "quella tecnica di cui Sergio cortesemente mi ha fornito molto tempo fa nome e spiegazione", dopo iniziale movimentazione (ancora!) da "quella tecnica di cui Sergio cortesemente mi ha fornito molto tempo fa nome e spiegazione" che porta alla determinazione di ulteriori [3] numeri certi prima del passaggio finale.

    Nota 3 "A titolo puramente esemplificativo e certamente non esaustivo" le possibilità offerte in questo schema dai candidati che a seguito di numeri iniziali risultano imprigionati nelle celle B1-C1, D9-E9, G8-H8, sarebbero eventualmente rilevabili e da approfondire.

    P.S. Mi piace, e forse piacerà anche agli amici del forum, che il Super Tosto della settimana sia meritevole di soluzione nel prossimo numero della rivista come nel caso della Sfida impossibile (e del Letteralmente impossibile e del Samurai): "un sudoku come questo è per veri esperti"...

    P.P.S. Al gentile visitatore un caro saluto e un piccolo omaggio: le celle dei nove numeri certi individuati dopo i 28 numeri iniziali sono (in ordine alfabetico) A5, A7, B8, E7, G1, G5, H7, I3, I6.

  2. #2
    Carissimi amici lettori
    Con riferimento allo schema proposto, dopo aver posto molta attenzione al metodo sviluppato da Danilo ho cercato anch'io di trovare un'altro percorso logico che porti alla soluzione. Sono ripartito dall’ inserimento dei 9 candidati certi oltre i 28 iniziali. A questo punto elimino per locked candidates 6 in R9C13, 8 in R8C13, 5 in R2C789 e 5 in R1C9. A questo punto individuo la coppia nascosta 43 in riga 3 che mi permette di eliminare 1 in R3C6 e 1 ,8 in R3C8. Il sudoku evolve al seguente schema;
    Codice:
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+ 
    | 3       6       9        | 148     78      14       | 2       1458    578      | 
    | 4       578     1578     | 1368    9       2        | 168     138     78       | 
    | 2       78      178      | 5       678     34       | 168     34      9        | 
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+ 
    | 578     4578    2        | 18      3       6        | 158     9       458      | 
    | 9       1       458      | 2       58      7        | 3       6       458      | 
    | 568     3       568      | 9       4       15       | 7       158     2        | 
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+ 
    | 1       459     345      | 34      2       8        | 59      7       6        | 
    | 56      2       456      | 7       1       459      | 589     58      3        | 
    | 578     5789    3578     | 36      56      359      | 4       2       1        | 
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+
    In seguito dimostro la falsità del candidato 5 in R4C7. La dimostrazione è la seguente:

    [(5-1)R4C7=(1)R4C4-(1)R6C6; (5)R4C7-(5)R4C1 e (5)R4C7-(5)R7C7=(5)R7C23-(5)R89C1=(5)R6C1-(5)R6C6]=>contraddizione R6C6=Ø=>-5R4C7.
    Le tre catene logiche scritte con il linguaggio eureka di sudopedia possono essere tradotte in linguaggio tradizionale nel modo seguente:
    Prima catena se R4C7=5 è vero allora R4C7=1 è falso che impone R4C4=1 vero e R6C6=1 falso. Quindi quando R4C7=5 è vero R6C6 non può essere 1.
    Seconda catena se R4C7=5 è vero allora R4C1=5 è falso.
    Terza catena se R4C7=5 è vero allora R7C7=5 è falso. Questo impone che uno tra R7C2=5 e R7C3=5 sia vero . Questo a sua volta impone che R8C1=5 e R9C1=5 siano falsi che impone che R6C1=5 sia vero che infine determina che R6C6=5 sia falso. Le conclusioni delle tre catene ci dicono che se R4C7=5 fosse vero non sarebbe possibile inserire nessun candidato in R6C6. Per questo motivo è vera l ‘ipotesi alternativa ed è possibile eliminare il candidato 5 in R4C7.

    Fatto questo inserisco 8 in R8C8, elimino 8 in R4C129 per la coppia svelata 18 in riga 4, elimino 5 in R6C13 per coppia svelata 15 in riga 6 e dopo l’ eliminazione di 8 in R5C3 per coppia svelata 86 nel riquadro 4 lo schema diventa il seguente:
    Codice:
     
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+ 
    | 3       6       9        | 148     78      14       | 2       145     578      | 
    | 4       578     1578     | 1368    9       2        | 168     13      78       | 
    | 2       78      178      | 5       678     34       | 168     34      9        | 
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+ 
    | 57      457     2        | 18      3       6        | 18      9       45       | 
    | 9       1       45       | 2       58      7        | 3       6       458      | 
    | 68      3       68       | 9       4       15       | 7       15      2        | 
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+ 
    | 1       459     345      | 34      2       8        | 59      7       6        | 
    | 56      2       456      | 7       1       459      | 59      8       3        | 
    | 578     5789    3578     | 36      56      359      | 4       2       1        | 
    +--------------------------+--------------------------+--------------------------+
    A questo punto dimostro la falsità del candidato 8 in R4C4 che mi porta facilmente alla soluzione. La dimostrazione è la seguente:

    [(8)R4C4-(8=5)R5C5-(5)R5C3 e (8)R4C4-(8=5)R5C5-(5=6)R9C5-(6=3)R9C4-(3=4)R7C4-(4)R7C2=(4)R4C2-(4)R5C3]=>contraddizione R5C3=Ø=>-8R4C4=>soluzione singoli sino alla fine.
    Anche in questo caso le due catene possono essere tradotte facilmente ricordando che = significa inferenza forte , in pratica può essere tradotto come vero il candidato che segue e – inferenza debole, in pratica può essere tradotto come falso il candidato che segue. Dopo l’eliminazione del candidato 8 in R4C4 si raggiunge facilmente la soluzione.

    Ciao a Tutti
    Paolo
    Ultima modifica di bubu1; 15-09-17 alle 16:20

  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    822
    Saluti agli amici lettori e alle amiche lettrici.

    Riprendo in esame lo schema al momento del blocco. Dopo l'inserimento dei nove numeri certi "scontati" (in aggiunta ai 28 "indizi") e prima di una "ripulitina" alla mappa, rilevo -in conseguenza se non altro di numeri iniziali presenti in I9, H9, I8, G9, I7, G6, F7- che nella cella bivalore G7 ancora va collocato o il 5 o il 9 e applico memore e grato quella tecnica di cui Sergio cortesemente mi ha fornito molto tempo fa nome e spiegazione, "XY-Wing Chain", ragionando come segue.
    Se G7 è 5 ho di seguito H8=8 e B7=9, e ho il 4 in B4 (unico in colonna).
    Se G7 è 9 ho in G8-H8 la coppia "nuda" 5-8 che esclude nell'ottava riga il 5 e l'8 in A8 e C8, ho di seguito A8=6 e C8=4, e ho il 4 in B4 (unico in colonna, e anche in riga e riquadro)
    A dirla altrimenti, ci sarà il 4 come numero certo in B4 indipendentemente dalla giusta (futura) determinazione della cella G7. E da qui (B4=4) ho il 7 in A4 (unico in riga, e anche in riquadro) e il 4 in I5 (unico in riga, e anche in riquadro).

    Rilevo nuovamente che nella cella G7 va collocato o il 5 o il 9 e nello schema aggiornato applico ancora la tecnica "XY-Wing Chain", ragionando come segue.
    Se G7 è 5 ho il 5 in I4 (unico in riga).
    Se G7 è 9 ho B7=5, A6=5, F6=1, D4=8 e ho il 5 in I4 (ultimo in cella).
    A dirla altrimenti, ci sarà il 5 come numero certo in I4 indipendentemente dalla giusta (futura) determinazione della cella G7. E da qui (I4=5) ho il 5 in H1 (unico in riga) e poi l'8 in H7, l'1 in H6, il 5 in F6, l'8 in E5, non obbligatoriamente in questo ordine, e numeri certi di seguito in tutte le rimanenti celle. Schema sbloccato e risolto.

    Questa era la soluzione "ragionata" rimandata di qualche ora.

    Grazie per l'attenzione e la pazienza.

    Danilo

  4. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    16
    Buongiorno a tutti,

    Premetto che sono un neofita nel campo del sudoku, difatti dopo aver inserito i 9 numeri con le tecniche base, mi sono sbloccato.
    Ho cercato di capire i post antecedenti ma mi sono perso.
    La prima domanda che voglio porvi, per sbloccare lo schema posso utilizzare una delle tecniche avanzate (X-Y Wing, Swordfish, ecc...) o devo per forza "creare" un metodo risolutivo originale (come penso sia stato studiato dai lettori che hanno scritto i post precedenti) ?
    Grazie mille per l'attenzione e per le eventuali risposte.

  5. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    822
    Solver90 ciao, benvenuto.

    Come recita il proverbio, "Tutte le strade portano a Roma".
    A mio parere questo vale anche per il sudoku: portano alla soluzione dello schema sia l'uso corretto della "logica" sia l'uso appropriato di una "tecnica" di soluzione.

    Danilo

  6. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    16
    Buonasera Danilo,

    Grazie per la tua risposta e per il benvenuto
    Visto che sto studiano le "tecniche" risolutive, quale potrei usare per risolvere lo schema?
    Grazie.
    Ultima modifica di Solver90; 02-04-20 alle 21:43

  7. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    822
    Solver90 ciao.

    Hai ripreso uno schema di qualche anno fa dove avrai visto che ho proposto sia una soluzione "per confutazione di errore" sia una soluzione "ragionata": ritengo che entrambe potrebbero essere di qualche utilità per una iniziale riflessione sui procedimenti di soluzione.

    Potresti poi approfondire, se già non lo hai fatto, il suggerimento evidenziato in nota, stante il fatto che è rilevabile in questo schema una serie di candidati imprigionati, e utilizzare qui (e altrove...) la tecnica "Locked Candidates" che (come ogni altro accorgimento "più o meno logico"...) non è dato preliminarmente sapere se e quanto sarà di giovamento alla (personale) lettura e soluzione dello schema.

    Ripeto qui una cosa banale, ovvero che la griglia da completare sarà resa senz'altro più semplice dalla maggior presenza di numeri certi individuati in corso d'opera come pure dalla minor presenza di candidati ammissibili, e questo risultato di griglia "facilitata" è lecito ottenerlo da un lato con qualunque strumento di soluzione che sia correttamente utilizzabile e che come tale pregiudizialmente non va disprezzato, dall'altro a spese per così dire delle proprie preferenze per una tecnica piuttosto che per un'altra (che quel risultato con preferenze "bloccate" in alcuni casi potrebbero anche ottenerlo e in altri invece no): anche nel sudoku ciascuno di noi è un "unicum", ma nel tempo in ciascuno migliora la capacità di lettura dello schema così come l'individuazione di qualche ulteriore percorso che porta allo sblocco e alla soluzione.

    Quanto allo schema in esame, anche a distanza di tempo non saprei in tutta onestà risolverlo meglio, potrei se non altro iniziare un percorso di soluzione diverso, anche questa volta con molto uso di copia-incolla.

    Riprendo in esame lo schema al momento del blocco. Rilevo (in conseguenza di numeri iniziali in E8, D5, D3, I7, D8, F7, D6) che nella cella D7 va forzatamente collocato o il 3 o il 4, e applico la tecnica "XY-Wing Chain", ragionando come segue.
    Se D7 è 3 ho D9=6, E9=5, F9=9, ho nelle celle B3-B9 la coppia "nuda" 7-8 che esclude il 7 e l'8 in B2 come in B4 e ho allora B2=5, B4=4 e ho il 4 in I5 (unico in riquadro).
    Se D7 è 4 ho C7=4 e ho il 4 in I5 (unico in riga).
    Tutti i candidati possibili nella cella D7 confermano il 4 in A5, ovvero, a dirla altrimenti, ci sarà il 4 come numero certo in I5 indipendentemente dalla giusta (futura) determinazione della cella D7. E da qui (I5=4) ho il 4 in B4 e poi il 7 in A4.
    Avendo a disposizione tre ulteriori numeri certi, senz'altro si aprirebbero inattesi interessanti scenari.

    Grazie per l'attenzione e la pazienza.

    Danilo

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    822
    Solver90 ciao.

    Mi accorgo tardivamente di aver utilizzato un percorso di soluzione simile a quello utilizzato all'epoca, tutto sommato poco diverso e con risultato equivalente: se anche non porta novità, il nuovo percorso dimostra che ci possono essere utilmente approcci diversi.

    Chiedo doverosamente scusa.

    Danilo

  9. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    16
    Buonasera Danilo,

    Ti ringrazio per la tua esaustiva risposta.
    Se ho capito bene, con un metodo hai fatto due simulazioni prendendo in esame la casella D7 (nella prima simulazione inserisci il 3, nella seconda il 4).
    Dal confronto delle due simulazioni verifichi che nella casella A5 è sicuro il 4, e quindi lo dai come numero "sicuro", e di conseguenza trovi una serie di numeri anch'essi "certi" per conseguenza (tra cui il 4 della casella l5).
    Fino a qua ci sono, però non capisco in che modo tu abbia attuato la tecnica "XY Wing".
    Magari sono io che non conosco bene la tecnica perchè da quello che ho studiato essa si attua prendendo in considerazione tre caselle in cui ci sono tre coppie che condividono 3 numeri.
    Ti ringrazio per la pazienza.

  10. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    822
    Solver90 ciao.

    Rispondo con colpevole uso di copia-incolla.

    "Nella tecnica di cui Sergio cortesemente mi ha fornito molto tempo fa nome e spiegazione, "XY-Wing Chain", per come la metto in pratica io, si valutano quelle celle dello schema che hanno unicamente due candidati possibili e che a ben guardare suggeriscono sviluppi interessanti, si ipotizza numero certo indipendentemente l'uno e l'altro dei candidati e si ottengono due diverse sequenze di numeri certi conseguenti (delle quali solo una nello schema a soluzione unica è forzatamente tutta vera): dalla comparazione delle due sequenze si ha che è candidato giusto al posto giusto quello che risulta essere comune a entrambe per la medesima cella, e tristemente a volte capita che quello comune non ci sia..."

    Ti ringrazio io per la pazienza, non meno che per la cortesia e l'attenzione che ho ricevuto, sinceramente.

    Danilo


    P.S. Sergio (narita) è da sempre per me, e non solo per me, "riverito maestro di dottrina".

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato